Oggi nel Rock

Accadde oggi

19 Giugno

20 giugno nel rock: The Blues Brothers, Brian Wilson, Lionel Richie, Michael Anthony, John Taylor, David Bowie, Paul McCartney

20 giugno nel rock: The Blues Brothers, Brian Wilson, Lionel Richie, Michael Anthony, John Taylor, David Bowie, Paul McCartney

20 giugno 1942  
Nasce Brian Wilson, cantante, fondatore e principale autore dei Beach Boys.
Innovativo e sperimentatore, ha profondamente influenzato la musica pop/rock negli ultimi decenni. È considerato da molti critici musicali uno dei più grandi geni della musica pop.

20 giugno 1949  
Nasce Lionel Brockman Richie Jr., cantante, compositore e attore statunitense.
Dopo essere divenuto il frontman dei Commodores, famosa band degli anni '70, dal 1982 ha intrapreso la carriera di solista, vendendo oltre 100 milioni di dischi. È uno degli artisti che ha venduto più dischi nel mondo. Alcune delle sue canzoni più famose sono Endless Love (1981 duetto con Diana Ross), We Are The World (scritta con Michael Jackson), All Night Long (1983), Hello (1983) e Say You, Say Me (che vinse il Premio Oscar nel 1986) e Truly. È padre adottivo dell'attrice Nicole Richie.

20 giugno 1949  
Nasce Michael Anthony Sobolewski, meglio conosciuto come Michael Anthony, bassista statunitense, noto per aver fatto parte dei Van Halen. Dal 2008 è membro del superprogetto Chickenfoot.
Anthony è particolarmente famoso per il suo particolare basso su misura, a forma di bottiglia Jack Daniel’s.

20 giugno 1960  
Nasce John Taylor, bassista dei Duran Duran, a Solihull, Warwickshire, in Inghilterra. Oltre a fondare i Duran Duran, in seguito ottiene un secondo round di successo nel supergruppo rock The Power Station.

20 giugno 1969 
David Bowie registra "Space Oddity", che ha scritto dopo aver visto il film del 1968 di Stanley Kubrick, 2001: Odissea nello spazio.

20 giugno 1980
Usciva nelle sale dei cinema statunitensi il film cult per eccellenza The Blues Brothers. 

«Siamo in missione per conto di Dio.»
— Elwood Blues

È una delle frasi iconiche del film. Viene citata a più riprese dai due protagonisti che la sfoderano per convincere gli ex componenti della banda a ricominciare a suonare insieme, oppure se  la dicono fra loro per confortarsi durante l’ennesima fuga dalla polizia.

20 giugno 2004
Paul McCartney esegue il suo 3000esimo spettacolo dal vivo, a San Pietroburgo, in Russia.

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll!


1 € può bastare ma qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.Stay Rock And Love Food!

No, grazie.
Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.