Ricette : Primi

Living in a Ghost Town - Rolling Stones.
Risotto ai funghi porcini
  • Preparazione ~20 min
  • Cottura ~18 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Medio
  • Difficoltà: Media

Risotto ai funghi porcini

5/5

In autunno non si può assolutamente rinunciare ad un risotto con i funghi porcini, se li avete raccolti voi ancora meglio, altrimenti li troverete facilmente in vendita presso botteghe e supermercati; se invece ne avete voglia ma non sono di stagione vi consigliamo di prenderli surgelati e di provenienza italiana

Il risotto ai funghi porcini è una ricetta semplice e veloce da realizzare, ma non è scontato dar vita ad un risotto cremoso al punto giusto, per questo vi consigliamo di dare un'occhiata al video che abbiamo realizzato. Ricordatevi che la mantecatura è una fase importantissima nella preparazione di una pasta o di un risotto, indispensabile per fare la differenza.

💡E' consigliato non lavare i funghi sotto l'acqua corrente ma pulirli con della carta assorbente al fine di rimuovere tutta la terra in eccesso.

Ingredienti

  • 2 funghi porcini di media grandezza
  • 300g riso carnaroli
  • 50g burro
  • 50g parmigiano
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • qb pepe
  • qb sale
  • qb olio extra vergine di oliva
  • 2 coste di sedano
  • 2 carote
  • 1 cipolla bianca
  • 1kg acqua

Procedimento

1

Come primo passaggio occorre dar vita al nostro brodo vegetale: dotatevi di un casseruola molto capiente dove adagerete un trito grossolano di sedano, carote, cipolla e l'acqua e metterete tutto a scaldare per almeno un'ora.

2

Adesso in una pentola ben calda iniziate a tostare il riso, salatelo ed una volta che sarà ben tostato sfumatelo con del vino bianco e allungatelo via via con il brodo sino a portarlo a fine cottura.

3

Mentre il riso si cuoce procedete con i funghi: puliteli molto bene con della carta assorbente, successivamente tagliateli grossolanamente in pezzi e cuoceteli in padella per circa 7-8 minuti a fiamma viva con dell'olio extra vergine di oliva e qualche rametto di timo.

4

Usate 3/4 dei funghi per creare una crema, ovvero inseriteli all'interno di un recipiente stretto e alto, versate un mestolo di brodo vegetale ed iniziate a mixarli con l'aiuto di un frullatore ad immersione. Il restante quarto mettetelo da parte per la guarnizione.

5

Adesso versate la crema ottenuta nel risotto che sarà ormai giunto a cottura. 

6

Assaggiate il risotto, se manca qualche minuto a finalizzare la cottura è il momento di spegnere il fuoco ed aggiungere burro e parmigiano ed iniziare la mantecatura. Aggiungete un pochino di brodo se vedete che avete bisogno di idratare il riso.

7

Il vostro risotto è così pronto, impiattate aggiungendo i funghi che avete lasciato da parte, una spruzzata di pepe e un filo di olio extra vergine di oliva.

 

Consigli

☞ Volete dare un tocco più rock? Aggiungete del guanciale croccante quando andate a guarnire il piatto.

♫ Food rockers nostalgici del vinile, a questo link potete acquistare il singolo Living in a Ghost Town dei Rolling Stones.

Strumenti utilizzati nella ricetta

Casseruola Alessi 16cm
Braun Multiquick
Riso Carnaroli Acquerello
Tognana Set 3 padelle 20-24-28 cm
OUI CHEF - Set di 2 pinzette da chef
Wüsthof 4582/20 - Coltello cuoco, 20 cm

Ricette correlate

Calamarata
Calamarata
Risotto allo zafferano con zucchine e feta greca
Risotto allo zafferano con zucchine e feta greca
Gnocchi alla sorrentina
Gnocchi alla sorrentina
Crepes salate con zucchine e formaggi
Crepes salate con zucchine e formaggi
Ravioli integrali spinaci e ricotta
Ravioli integrali spinaci e ricotta
Fusilli con crema di zucca, cavolo nero e lonzino di maiale croccante
Fusilli con crema di zucca, cavolo nero e lonzino di maiale croccante

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON
Donate con PayPal

Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.