Ricette : Primi

Vado al Massimo - Vasco Rossi
Ravioli burrata, fiori di zucchine e acqua di peperoni
  • Preparazione ~60 min
  • Cottura ~5 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Medio
  • Difficoltà: Media

Ravioli burrata, fiori di zucchine e acqua di peperoni

4,5/5

Un primo piatto diverso dal solito, una pasta ripiena vegetariana super appetitosa, dal gusto estivo e dalla combinazione di sapori inconsueta. Un modo diverso di utilizzare i fiori di zucchina, che spesso vengono proposti fritti e ripieni, qui invece si fondono alla burrata come ripieno. Dei peperoni utilizzeremo solo l'acqua quindi preparatevi ad impiegarli per un'altra ricetta (come ad esempio pollo e peperoni,risotto cacio e peperoni, Baccalà e crema di peperoni, Maionese di Peperoni). 

Ingredienti

Per la pasta fresca:

  • 3 uova grandi
  • 300g farina 00
  • pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 500g burrata
  • 15 fiori di zucchina (tenete 3-4 per la guarnizione)
  • 150g parmigiano 
  • noce moscata
  • qb sale
  • qb pepe
  • 1 pugno di pan grattato

Per il condimento:

  • 2 peperoni
  • 2 cucchiai di zucchero
  • qb sale
  • qb burro

Procedimento

1

Come primissimo step occorre fare l'impasto della nostra pasta, create la consueta fontana di farina, aggiungete le uova ed impastate, coprite con pellicola e lasciate riposare per circa un'oretta.

2

Dedichiamoci adesso al ripieno dei nostri ravioli:

-Lavare e mondare i fiori di zucca,

-Inserire all'interno di un mixer tutti gli ingredienti, compresi i fiori di zucca e mixare sino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo,

-Aggiustare di sale e pepe ed in caso di necessità aggiungere un altro pochino di pan grattato.

3

Per il condimento: cuocete i peperoni per 20 minuti a 180 gradi (mentre cuociono suggeriamo di dedicarvi a farcire la pasta), una volta pronti li mettete in uno scolapasta che poggia sopra una bowl, in modo che scolino. Recuperate adesso tutta l'acqua e procedete al processo di caramellizzazione: versatela in un pentolino e aggiungete zucchero e un pizzico di sale, fate ridurre a fiamma bassa sino a creare una salsa densa.

4

Con l'aiuto di un tirapasta iniziate a tirare la pasta sino a creare le classiche sfoglie.

Stendete a questo punto le sfoglie, con l' aiuto di un coppa pasta segnate leggermente la sfoglia in modo da andare a inserire una cucchiaiata di farcia all'interno di ogni cerchio segnato. Sovrapponete adesso un'altra sfoglia e con l'aiuto di un coppa pasta più piccolo chiudete e cercate di fare uscire l'aria. Tagliate con il coppapasta più  grande e chiudete bene con una forchetta.

5

Preparate una pentola e portate l'acqua salata a bollore, nel frattempo in un saltapasta fate sciogliere del burro, rosolate i fiori di zucca che avete lasciato da parte e una volta cotta la pasta iniziate a mantecarla aggiungendo acqua di cottura. Impiattate a vostro piacimento ed unite a questo punto l'acqua di peperoni.

 

Consigli

☞ Volete dare un tocco più rock? Aggiungete dei pinoli tostati a guarnire.

♫ Food rockers nostalgici del vinile, a questo link  potete acquistare l'album Vado al Massimo di Vasco Rossi

Strumenti utilizzati nella ricetta

Imperia macchina per la pasta
Set di 4 Ciotole in Acciaio Inox
Padella da wok
Naiocase sac a Poche
Spatole in silicone, set da 3 pezzi
Set di 3 Setaccio / colino in acciaio inox
Wüsthof 4582/20 - Coltello cuoco, 20 cm

Ricette correlate

Calamarata
Calamarata
Risotto allo zafferano con zucchine e feta greca
Risotto allo zafferano con zucchine e feta greca
Gnocchi alla sorrentina
Gnocchi alla sorrentina
Crepes salate con zucchine e formaggi
Crepes salate con zucchine e formaggi
Ravioli integrali spinaci e ricotta
Ravioli integrali spinaci e ricotta
Fusilli con crema di zucca, cavolo nero e lonzino di maiale croccante
Fusilli con crema di zucca, cavolo nero e lonzino di maiale croccante

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON
Donate con PayPal

Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.